Idea ed operatività:

 

In seguito al terremoto che ha colpito la nostra penisola, in modo particolare la Regione Marche, il nostro territorio è stato non solo segnato con danni alle abitazioni residenziali ma ha subito pesanti contraccolpi all’economia ed alle strutture pubbliche: borghi, aziende, scuole, ospedali, stalle, vie di comunicazione, etc. Turismo, Industria e servizi pubblici sono stati insomma messi in ginocchio.

 

Come Associazione Non Profit, VISIVA ha deciso quindi di supportare il territorio con un progetto di “ampio respiro” al fine di aiutare chi ha avuto problemi legati al sisma. Tutta Italia sta cercando di aiutare…ma passati i 4-6 mesi dell’emergenza? Noi vorremmo dare una mano con continuità anche quando molti hanno “spento i riflettori”. 

Per questo motivo abbiamo deciso di supportare, con il “nostro” (r)esistenze, la raccolta fondi per il progetto  

‘SUCCISA VIRESCIT’ PER LA COSTRUZIONE DI UNA SCUOLA A PIEVE TORINA

L’idea è di integrare le attività dell’associazione al fine di rendere un servizio alla collettività, operativamente attraverso:

  • L’avvio di un corso base di fotografia (per chi si affaccia per la prima volta alla fotografia)
  • L’avvio di un corso avanzato e di uno di post-produzione (per chi vuol approfondire)
  • L’integrazione con workshop fotografici dedicati (ritrattistica, reportage, architettura)
  • Evento con mostra fotografica (output del corso e dei lavori effettuati)  e raccolta fondi
  • Condivisione e circolazione delle immagini di Pieve Torina e del progetto al fine sensibilizzare l’opinione pubblica al problema del terremoto che ha colpito il territorio, convogliando l’attenzione e le risorse alla realizzazione della Scuola di Pieve Torina 
  • Inserimento all’interno del nostro sito web per rilancio-diffusione della campagna raccolta fondi
  • Creazione di un calendario 2018 dove inserire gli scatti effettuati dai corsisti/soci, i cui ricavati andranno alla raccolta fondi

 

Potenziali sviluppi:

  • Cooperazione con mass media (locali e nazionali) al fine di poter avere copertura informativa dell’attività
  • Cooperazione con aziende che si occupano di pubblicità & comunicazione per creare dei “pacchetti” professionali ed efficaci
  • Cooperazione con enti locali (Regione, Comuni, Comunità montane, etc) 
  • Cooperazione con enti-rappresentanti di categoria (CNA, Confindustria, Federturismo, etc)

 

Tempistiche:

  • Identificazione delle  strutture da supportare e partners —> Dicembre ’16  —> Abbiamo deciso di supportare la raccolta fondi per il progetto ‘SUCCISA VIRESCIT’ PER LA COSTRUZIONE DI UNA SCUOLA A PIEVE TORINA
  • Presentazione progetto –> Gennaio ’17 ( Sabato 14 gennaio 2017 dalle ore 11:00 alle ore 12:00 presso CSV Marche Via Della Montagnola 69/a, 60127 Ancona) 
  • Avvio corso fotografico di base –> 1 Febbraio ‘17
  • Avvio corso fotografico avanzato –> Aprile ‘17
  • Avvio corso post-produzione –> Maggio ‘17
  • Workshop fotografici (ritrattistica, reportage, architettura) —> da febbraio a maggio ‘17
  • Creazione del materiale mediatico e pubblicazione/condivisione/consegna al comune di Pieve Torina  —> da febbraio a maggio ’17
  • Evento (output del corso e dei lavori effettuati)  e raccolta fondi –> TBD
  • Presentazione del calendario 2018 –> Novembre ‘17

 

Il progetto è in fase di definizione e sviluppo. Tematiche e tempistiche sono ancora identificative e verrà ufficializzato a Gennaio durante la presentazione

 

Ecco il video della presentazione dell’associazione, del progetto di beneficenza (r)esistenze e del corso base di fotografia. Si ringrazia il CSV Marche ed èTV per il supporto alle nostre attività !

 

 

qui il “counter” con i soldi raccolti ed effettivamente presente sul conto corrente a favore del progetto

 

Cos’è ‘SUCCISA VIRESCIT’ 

(fonte: http://www.paradisi.it/it/blog/art/21-l-azienda-paradisi-aderisce-al-progetto-succisa-virescit-per-la-costruzione-di-una-scuola-a-pieve-torina )

 

Un’iniziativa a favore dei ragazzi del piccolo comune marchigiano fortemente danneggiato dal sisma

 

Una delle più grandi ricchezze delle Marche è nelle piccole, preziose comunità profondamente radicate nel territorio. 

Uno straordinario e singolare patrimonio culturale duramente colpito dal recente terremoto, che ha gravemente danneggiato le genti di questi luoghi nelle loro attività e nella vita quotidiana. 

Il progetto Succisa Virescit è stato pensato e promosso dall’Accademia della Tacchinella come segno di vicinanza a queste realtà ferite dal sisma e per dare loro un sostegno autentico e concreto.

Succisa Virescit (recisa torna a ricrescere) sono le due parole che campeggiano sullo stemma dell’Abbazia di Montecassino, una quercia tagliata al piede dal cui ceppo spuntano rami nuovi.

Per questo il motto è stato adottato, per rappresentare tutto ciò che, dopo la distruzione, trova la forza di tornare a nuova vita, che poi è anche il senso della citazione ‘Non ci sarà mai notte così lunga da impedire al nuovo sole di sorgere’

Per dar corpo e sostanza a Succisa Virescit si è individuato uno specifico progetto su cui concentrare tutte le risorse economiche messe a disposizione dalle aziende aderenti e di quante altre vorranno contribuire. 

È stato scelto di sostenere Pieve Torina che, con il 92% di edifici inagibili è un po’ il simbolo dei piccoli comuni marchigiani messi a dura prova dal terremoto e in particolare i suoi giovani che sono il fulcro intorno al quale la comunità potrà rinascere

Tutte le scuole dell’Istituto Comprensivo (di cui fanno parte anche Visso, Pivebovigliana e Muccia) sono andate distrutte, per questo si è deciso di canalizzare le energie di Succisa Virescit verso la costruzione di una nuova struttura che possa ospitare in sicurezza le scuole primarie e secondarie di primo grado di Pieve Torina. 

Il progetto prevede l’edificazione, in tempi brevi, di un immobile antisismico realizzato totalmente con materiali ecologici.

In quest’ottica Sandro Paradisi e i soci dell’Accademia della Tacchinella, insieme con altri amici imprenditori che sostengono Succisa Virescitnon si limiteranno a raccogliere fondi per la costruzione del plesso scolastico, ma garantiranno la trasparenza dell’operazione seguendone tutte le fasi in sinergia con il sindaco di Pieve Torina Alessandro Gentilucci.

Tutti i finanziamenti raccolti per Succisa Virescit saranno canalizzati in un conto aperto in collaborazione con l’Associazione Centro di Solidarietà Marche Sud Onlus. Naturalmente chiunque potrà dare il proprio contributo per la realizzazione della scuola per i ragazzi di Pieve Torina, destinando le proprie liberalità al progetto.

 

Per donazioni

Erogazione liberale a favore di:

Associazione Centro di Solidarietà Marche Sud Onlus

Causale: UNA SCUOLA PER PIEVE TORINA

IBAN: IT36L0335901600100000076164

 

Articoli :

Resto del Carlino

 

 

Corriere Adriatico

 

 

Meteoweb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *